Cosa visitare

Cari ospiti,

A Montona durante l'anno si svolgono una serie di manifestazioni tradizionali popolari e internazionali. Il gioco popolare del "lancio del corno" è parte integrante delle celebrazioni carnevalesche, ovvero d'inizio Quaresima. Il Mercoledì delle ceneri, il giorno dopo il Martedì grasso, gli uomini gareggiano nel lancio di palette di legno o 'bačuk' il più vicino possibile ad un corno di bue. Si lancia in diverse fasi e la gara si svolge dalla cima alle pendici della collina di Montona. La tradizionale fiera di Montona, festa annuale locale che celebra l'anniversario della consacrazione della chiesa di S.Stefano, si svolge il 2 agosto con una grande varietà di programmi culturali e d'intrattenimento.

Il festival internazionale del cinema di Montona, fondato nel 1999, riunisce qui all'inizio d'agosto fino a ventimila amanti del cinema. L'Hotel Kaštel  ospita regolarmente gli eventi legati al festival , dall'alloggio dei partecipanti e degli ospiti del festival, alle feste serali festivalesche, fino alle proiezioni serali sulla terrazza dell'albergo.

L'autunno e l'inverno regalano a Montona, ai suoi abitanti e ai suoi ospiti dei generosi regali della natura. Questa è la stagione in cui nel bosco di Montona si raccolgono i famosi tartufi bianchi istriani e dai regali dei vigneti di Montona si producono i migliori vini istriani, il terrano e la malvasia. Durante tutto il mese di ottobre nella valle del fiume Quieto, a Portole, alle Terme Istriane, a Gradigne e a Montona, si svolgono le Giornate del tartufo. In quei giorni è un'esperienza particolare assaggiare le pietanze  con i tartufi appena colti, questi nobili  e fragranti funghi afrodisiaci, e godere degli altri vari programmi. Scegliete Montona come punto di partenza per la vostra esplorazione e scoperta dell'Istria, delle sue indimenticabili bellezze e del suo patrimonio culturale millenario.

Pisino

PISINO, città nel cuore dell'Istria, sede della Regione Istriana, dista 22 km da Montona. Dei suoi monumenti più famosi, quali il Castello millenario e l'abisso della Foiba di Pisino, parlò anche il famoso Jules Verne nel suo romanzo "Mathias Sandorf".

Vermo

VERMO, piccola cittadina distante 16 km da Montona verso Pisino è famosa in tutto il mondo per gli affreschi del maestro Vincenzo di Castua nella chiesetta di S.Maria delle Lastre.

Terme Istriane

Le TERME ISTRIANE nella valle del fiume Quieto (circa 10 km da Montona) sono fin dai tempi dei Romani una famosa località termale per le sorgenti d'acqua calda sulfurea curativa ricca di minerali. I dintorni sono piacevoli per passeggiare o per la ricreazione, mentre le alte rocce sopra le terme sono state adattate per l'arrampicata libera.

Pinguete

PINGUENTE, una ventina di chilometri a nord-est di Montona, è famosa come 'Città dei tartufi'.

Rozzo

ROZZO, una decina di chilometri da Pinguente, è un centro abitato sul luogo di resti preistorici. Ha una buona parte di mura e porte cittadine ben conservate nelle quali è  disposto un lapidario con il più antico cannone dell'Istria, rimasto dal bombardamento veneziano del XV secolo.  La località è, come  quella di Colmo, un importante centro storico del glagolitico e tra queste due località si trova la Via dei glagoliti, formata da 10 monumenti eretti tra il 1977 e il 1981 per commemorare questo tipo di scrittura.

Colmo

COLMO, alcuni chilometri sotto Rozzo, è una piccola cittadina medievale situata su una collina di forma allungata che domina i dintorni, con le sue mura, le porte cittadine, la loggia e la chiesa parrocchiale. La chiamano anche la più piccola città al mondo.

Visignano d'Istria

VISIGNANO D'ISTRIA, una decina di chilometri da Montona, è la sede degli astronomi di talento dell'Osservatorio, famosi al mondo per il grande numero delle loro scoperte di nuovi corpi celesti.

Fossa di Baredine

La FOSSA DI BAREDINE poco distante da Visignano  (circa 15 km da Montona) fornisce una prospettiva del ricco e affascinante sottosuolo istriano e vi invita a provare di persona l'avventura speleologica.

Parenzo - Basilica Eufrasiana

PARENZO, città sulla costa occidentale dell'Istria, 25 km da Montona, è il più grande centro turistico dell'Adriatico e tra i suoi numerosi monumenti culturali si distingue particolarmente l'antica basilica Eufrasiana.

Rovigno - Chiesa di Santa Eufemia

ROVIGNO, distante circa 50 km da Montona, è una città turistica tra Parenzo e Pola, con il bel campanile della chiesa di S.Eufemia alto 60 metri che si vede da lontano.

Canale di Leme

Il CANALE DI LEME, paesaggio protetto e riserva sottomarina (dal 1964), dista circa 55 km da Montona. Il Canale di Leme si è venuto a creare dalla sommersione di una valle carsica. Con il suo stretto ingresso verso la terraferma lungo 11 chilometri costituisce uno dei più bei paesaggi dell'Istria. Si tratta di un fenomeno geomorfologico  con pendii che fiancheggiano il canale che si ergono fino a 150 metri sul livello del mare.

Pola

POLA, 68 km da Montona, all'estremo sud della penisola istriana, è la più grande città dell'Istria e la sua arena risalente al tempo dei Romani oggi ospita molti eccellenti eventi culturali e festival.

Parco Nazionale di Brioni

Il PARCO NAZIONALE DI BRIONI, non lontano da Fasana (circa 60 km da Montona) a sud-ovest dell'Istria è un gruppo di isole protette con una vegetazione stupenda e preservata e un patrimonio culturale risalente ai tempi più antichi.

 

Offerta speciale

14.–17.04.2017.
di 120,00 €/persona
01.04.-31.05.2017.
di 125,00 €/persona
24.03.-30.04.2017. (escluso 14.-17.04.2017.)
di 95,00 €/persona