Esperienza gourmet

Sentite la magia dei profumi e sapori dell’Istria in un modo unico attraverso la cucina dell’Hotel Kaštel, basata sulla tradizione istriana e specialità locali. Attraverso una vasta gamma di specialità e vini del nostro ristorante à la carte scoprite l’autentica storia delle prelibatezze e della cultura del vivere di questo territorio. Assaggiate i tartufi, un tubero strano e misterioso trovato nelle profondità del bosco di Montona, il prosciutto e il formaggio istriano, e poi ancora piatti unici di pasta, selvaggina, bovino istriano (Boškarin)……Godetevi una varietà di piatti originali, accompagnati da vini istriani – il bianco Malvasia e il rosso Terrano. Garantiscono una memorabile visita a Montona. Maggiori informazioni ...

La cucina locale di oggi è il risultato di molti cambiamenti che si sono verificati nel corso della storia in Istria e l'impatto dei tanti popoli che qui sulla penisola istriana hanno vissuto per un breve o lungo periodo.
L'Istria è una regione dove per millenni si sono intrecciate le eredità della cultura slava, romana e germanica mentre le influenze alpine si mescolano a quelle mediterranee. Tutto questo ha favorito lo sviluppo di una ricca gastronomia le cui specialità tradizionali offrono un immenso piacere nel gustare il cibo e le bevande. Tuttavia, la cucina istriana è il risultato dello sforzo dell’uomo semplice istriano che si cibava con quello che coltivava, trovava nella natura o cacciava. La specificità della cucina istriana è l'uso abbondante di frutta e verdura di stagione da cui si è sviluppata una cucina unica. Ed è per questo che l'esperienza gastronomica istriana è diversa in ogni periodo dell'anno.
Se venite in Istria, vi consigliamo di provare:

Prosciutto istriano - prosciutto senza fumo e pelle, seccato esclusivamente sulla bora secondo la centenaria ricetta istriana

Lombata di maiale e salsiccia (ombolo i kobasice) - tradizionali prodotti di stagione a base di carne di maiale alla griglia o cotta nel vino, con l'aggiunta di crauti cotti.

Minestrone – il più famoso piatto istriano che si "mangia con il cucchiaio." Si tratta di una zuppa densa con verdure e carne affumicata. Ci sono diversi tipi di minestrone: una zuppa a base di mais (mais giovane), minestrone di orzo, minestrone bianco (cotto senza carne), jota - minestrone con crauti o rape.

L'olio di oliva - in Istria è di qualità eccezionale e con comprovate qualità medicinali, molto apprezzato durante l'Impero Romano. L’olio d'oliva istriano viene utilizzato come base o aggiunta a quasi tutti i piatti della cucina locale.

Gli asparagi selvatici - di solito si preparano con la frittata di uova, o in aggiunta a diversi altri piatti.

La pasta - nella cucina istriana è il risultato di secoli di fantasia e praticità delle massaie istriane. Le forme più comuni sono i fuži, gli gnocchi, ravioli, pljukanci o frkanci, lasagne, gomoljice, pasutice. Si mangiano con le salse, tartufi, stufati, creme o con il formaggio grattugiato o come antipasti caldi, primi piatti, aggiunta a zuppe o minestre.

I tradizionali dolci istriani: fritule, crostoli, povetica, pandispagna, pinza

Vini bianchi istriani - Malvasia e Moscato, Chardonnay, Pinot e altre varietà

Vini rossi istriani - Terrano, Merlot, Borgogna, Cabernet e la varietà istriana meno nota ma autoctona - Hrvatica

Grappe – grappa alle erbe, al vischio, al miele, alla ruta
 

Tartufi un fungo che cresce sotto terra dal forte aroma e un sapore unico. Il bosco di Montona e la valle del fiume Quieto sono l'habitat principale dei tartufi bianchi e neri dell’Istria. Si tratta di una specialità unica chiamata anche il re della gastronomia.

 

 

 

Offerta speciale

14.–17.04.2017.
di 120,00 €/persona
01.04.-31.05.2017.
di 125,00 €/persona
24.03.-30.04.2017. (escluso 14.-17.04.2017.)
di 95,00 €/persona